ABRUZZO

ABRUZZO

€ 675 a persona

16-20 AGOSTO 2022

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:€ 675,00 Minimo 30 partecipanti

 

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 120,00 (disponibilità limitata)

 

LA QUOTA COMPRENDE: viaggio in pullman GT. (pedaggi compresi); sistemazione in hotel 3* sup. a L’Aquila, in camera a due letti; trattamento di pensione completa dalla cena del primo alla prima colazione dell’ultimo giorno, bevande incluse (½ minerale – ¼ vino); visite guidate; degustazioni dove previste; la polizza di assicurazione medico/sanitaria (massimale € 1.000,00), bagaglio (massimale € 500,00). E’ inclusa anche la “Cover stay” (massimale € 2.500,00): in caso di fermo sanitario dell’assicurato disposto dall’autorità competente (fermo che può avvenire al momento del suo arrivo presso la destinazione oppure durante tutto il corso del viaggio o in caso di dichiarata quarantena con permanenza forzata sul posto) l’assicurazione rimborserà gli eventuali costi essenziali indispensabili per vitto e sistemazione alberghiera sostenuti per la permanenza forzata.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE: i pranzi del primo e ultimo giorno, la tassa di soggiorno, le mance, gli extra in genere e tutto quanto non espressamente previsto dal programma e alla voce “la quota comprende

 

Le quote potrebbero subire degli aggiornamenti fino a 21 giorni precedenti la partenza in conseguenza alle variazioni del costo del carburante e quindi del trasporto.

 

Sarà possibile, al momento dell’iscrizione al viaggio, richiedere l’emissione di una polizza facoltativa a copertura delle penali dovute in caso di annullamento del viaggio per motivi di carattere sanitario. Il costo di tale polizza è di € 40,00. Tale polizza non copre le malattie preesistenti. In agenzia sono disponibili le condizioni specifiche di tale polizza, o eventuali assicurazioni alternative con maggiori coperture.

 

ANNULLAMENTI

 

Qualora il viaggiatore intenda recedere dal contratto al di fuori delle ipotesi elencate nelle condizioni di partecipazioni, qualunque sia il motivo della rinuncia, saranno applicate le seguenti penali:

-solo la quota di iscrizione (se non prevista , euro 20 per spese agenzia) fino a 60 giorni prima della partenza

-10% della quota di partecipazione per rinunce fino a 30 giorni lavorativi prima della partenza,

-25% della quota di partecipazione fino a 21 giorni lavorativi prima della partenza

-50% della quota di partecipazione fino a 11 giorni lavorativi prima della partenza

-75% della quota di partecipazione fino a 3 giorni lavorativi prima della partenza

-nessun rimborso dopo tale termine.

Sabato e festivi sono esclusi dal computo dei giorni.

 

ISCRIZIONI e PAGAMENTI: le iscrizioni si ricevono fino ad esurimento dei posti disponibili, previo versamento di un acconto di € 170,00 a persona. Il saldo dovrà essere versato 1 mese prima della partenza.

 

POSTI IN PULLMAN: I posti in pullman verranno assegnati in base all’ordine di iscrizione e rimarranno validi per tutta la durata del viaggio.

 

N.B.: Per partecipare al viaggio viene obbligatoriamente richiesta la certificazione verde COVID 19 (Super Green Pass o eventuali normative vigenti al momento dell’effettuazione del viaggio). E’ inoltre obbligatorio indossare la propria mascherina nei luoghi interni ed è consigliabile disinfettarsi costantemente le mani.

 

Polizza responsabilità civile: Unipolsai Assicurazioni Spa N. 100134738 Autorizzazione regionale n.° 634 del 29/10/1984

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 17 della legge 6 febbraio 2006 n.38 – La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all’estero”.

1

Nei luoghi di culto e di cultura tra borghi e sapori antichi


dal 16 al 20 agosto 2022 (5 gg. – 4 notti)



PROGRAMMA DI VIAGGIO:

1° GIORNO: Martedi 16 Agosto

Partenza al mattino presto in direzione dell'Abruzzo. Arrivo nel tardo pomeriggio a L’Aquila. Trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° GIORNO: Mercoledì 17 Agosto

Prima colazione in hotel. Escursione tra i borghi del Parco Nazionale del Gran Sasso. Arrivo S. Stefano di Sessanio, antico dominio dei Medici e oggi considerato tra i 100 borghi più belli d’Italia. Sosta per una visita al borgo medioevale, ai resti della Torre merlata e alla Parrocchiale di S. Stefano. Sosta per la degustazione dei formaggi pecorini e altri prodotti tipici della località. Proseguimento per il Gran Sasso D'Italia, massiccio montuoso che offre al visitatore l’asprezza e l’imponenza dei rilievi e la dolcezza della vegetazione. Attraverso l’Altopiano di Campo Imperatore (il piccolo Tibet) si arriva a Campo Imperatore a 2117 mt. Ove è ubicato lalbergo in cui fu confinato Mussolini. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita de L’Aquila. Visita guidata della città capoluogo di Regione e dei monumenti tornati al loro antico splendore dopo il terremoto del 2019: La Fontana delle 99 Cannelle, S. Maria di Collemaggio, Basilica di San Bernardino, Piazza Duomo, Castello cinquecentesco (esterno) interessante vedere l’imponente recupero del centro storico. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° GIORNO: Giovedì 18 Agosto

Prima colazione in hotel. Escursione a Scanno, dove si arriva attraverso un paesaggio unico caratterizzato dalle suggestive “Gole del Sagittario”. Visita al centro storico, considerato tra i più caratteristici della regione e ai suoi monumenti tra i quali la Chiesa Parrocchiale di Santa Maria della Valle. Il paese conserva intatti usi e costumi della tradizione abruzzese. E’ possibile, infatti, scorgere tra i vicoli del paese le anziane signore con il vestito tradizionale e osservare gli artigiani orafi preparare gioielli in filigrana tra i quali la tradizionale “presentosa”. Sosta in una pasticceria del luogo per la degustazione del dolce tipico “ pan dell’orso o mostacciolo”. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Sulmona, nella Valle Peligna, ai piedi del Monte Morrone e patria di Ovidio poeta dell'amore. Visita al centro storico della cittadina considerato tra i più belli e meglio conservati d'Abruzzo ed ai principali monumenti tra cui il meraviglioso Palazzo della SS Annunziata che costituisce, assieme alla Chiesa, uno dei più interessanti monumenti della città; la Chiesa di S. Francesco della Scarpa (1200), la Basilica di S. Panfilo, eretta sul resti del tempio di Apollo e Vesta; l'acquedotto medievale (XIII sec.), suggestivo monumento rettilineo con 21 arcate. Passeggiata nel centro storico con possibilità di acquistare i confetti, da quelli lustreggianti in cellophane multicolore a quelli confezionati a cestelli, fiori frutta e spighe. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

4° GIORNO: Venerdì 19 Agosto
Prima colazione in hotel. Escursione a Castelli, visita al Museo delle Ceramiche dove sono custodite interessanti maioliche e passeggiata nel centro del piccolo borgo medioevale e visita ai numerosi laboratori artigianali della ceramica artistica. Proseguimento per Isola del Gran Sasso ai piedi del Gran Sasso d’Italia. Visita al Santuario di San Gabriele dell'Addolorata, "il Santo del Sorriso". Visita alla Basilica fondata da S. Francesco d’Assisi nel ‘200, alla Nuova Basilica e alla Tomba del Santo. Possibilità di celebrare la SS Messa. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio escursione a Bominaco (fraz di Caporciano) per la visita alla chiesa di Santa Maria Assunta e l’oratorio di San Pellegrino (considerata la cappella sistina D’Abruzzo) facevano parte di un antico complesso monastico benedettino che affonda le sue radici tra il III e il IV secolo. Proseguimento per S. Demetrio ne’ Vestini, visita alle suggestive Grotte di Stiffe, interamente percorse da un fiume sotterraneo. In una cornice di fragorose cascate e laghetti spettacolari si ammira l’azione millenaria delle acque che sulle rocce continua a creare stalattiti e stalagmiti in un ambiente insolito e ricco di fascino. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.
5° GIORNO: Sabato 20 Agosto

Prima colazione in hotel. Partenza per Campli, visita al centro storico e alla Scala Santa. Quest’ultima è stata attribuita a Campli da Papa Clemente XIV il 21 Gennaio 1772: composta da 28 gradini in legno da salire pregando in ginocchio, donano l’assoluzione dai propri peccati e, in alcuni giorni dell’anno, l’Indulgenza Plenaria con lo stesso valore di quella che si ottiene sulla Scala Santa del Laterano in Roma. Proseguimento per Civitella del Tronto. visita alla fortezza, ultimo baluardo borbonico e teatro di storiche resistenze, al caratteristico borgo medioevale e alle signorili abitazioni medioevali e rinascimentali. Pranzo libero. Partenza per il rientro previsto in serata.