DA MONET A MATISSE A PADOVA

DA MONET A MATISSE A PADOVA

€ 89 a persona

Sabato 24 febbraio 2024

                                                                             QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

95,00 min. 15 partecipanti

89,00 min. 20 partecipanti

 

LA QUOTA COMPRENDE: viaggio in treno; visita guidata come da programma, ingresso alla mostra e al museo del Risorgimento, degustazione di caffè; assicurazione medica (massimale € 1.000,00).

 

LA QUOTA NON COMPRENDE: il pranzo, il noleggio degli auricolari (€ 3,00); tutto quanto non riportato nel programma di viaggio ed alla voce “La quota comprende”.

 

ISCRIZIONI E PAGAMENTI: le iscrizioni si ricevono fino ad esaurimento dei posti, previo versamento dellacconto di € 25,00. Il dovrà essere versato fra l’1 e il 7 febbraio.

 

ANNULLAMENTI: qualora il viaggiatore intenda recedere dal contratto, qualunque sia il motivo della rinuncia, saranno applicate le seguenti penali:

-20% della quota di partecipazione fino a 15 giorni lavorativi prima della partenza

-50% della quota di partecipazione fino a 7 giorni lavorativi prima della partenza

-75% della quota di partecipazione fino a 3 giorni lavorativi prima della partenza

-nessun rimborso dopo tale termine.

Sabato e festivi sono esclusi dal computo dei giorni.

 

Polizza responsabilità civile: Unipolsai Spa n° 100134738 Autorizzazione regionale n.° 634 del 29/10/1984

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 17 della legge 6 febbraio 2006 n.38 – La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all’estero”.

1

Ritrovo in stazione a Udine, in tempo utile per il treno delle 6.58 (con cambio a Mestre) con arrivo a Padova alle 9.07.


Ore 10.00 visita guidata dello storico caffè Pedrocchi con degustazione del celebre caffè.


Venne creato per la prima volta da un Maestro Caffettiere del Gran Caffè Pedrocchi con il desiderio di realizzare il perfetto equilibrio tra caffè, menta, panna e cacao amaro.Questi, infatti, sono gli ingredienti. Il risultato finale, al palato, è una bontà assoluta nella quale la menta dolce e fredda si mescola con armonia all’espresso amaro e caldo. Seguirà la visita del piano superiore che ospita il museo del Risorgimento. Nel 1816 Antonio Pedrocchi, figlio di un caffettiere bergamasco, commissiona al noto architetto veneziano Giuseppe Jappelli l'ampliamento del piccolo caffè ereditato dal padre. Il nuovo stabilimento, che doveva essere il Caffè "più bello della terra", fu inaugurato nel 1831 e poi affiancato, nel 1836, dal Pedrocchino, elegante costruzione neogotica riservata alla pasticceria. Nel Piano Nobile dello Stabilimento Pedrocchi si trova il Museo del Risorgimento e dell'Età Contemporanea, che documenta fatti e protagonisti di un secolo e mezzo di storia padovana e nazionale, dalla caduta della Repubblica Veneta (1797) alla promulgazione della Costituzione Italiana, avvenuta il 1 gennaio 1948. Centocinquant'anni di storia in cui la città di Padova ha avuto spesso un ruolo di grande rilievo, se non di protagonista assoluta, non solo per il verificarsi di eventi di portata storica, ma anche per la presenza, nelle diverse epoche, di personalità illustri.


Tempo a disposizione per il pranzo libero. Ore 14.30 visita guidata della mostra “Da Monet a Matisse. French Moderns, 1850–1950” che presenta 59 opere provenienti dalla straordinaria collezione europea del Brooklyn Museum. Racconta di uno dei secoli più affascinanti della storia dell’arte, quando gli artisti si allontanarono dalla tradizione artistica accademica per concentrarsi su soggetti della vita quotidiana. Ma non solo. Celebra anche la Francia come centro artistico del modernismo internazionale dalla metà dell’Ottocento alla metà del Novecento. Grandi nomi e grandi opere in mostra a partire da Monet e Cézanne, per continuare con Léger, Morisot, Renoir, Degas, Matisse, Courbet, Corot, Rodin e Chagall.


Trasferimento in stazione in tempo utile per il treno delle 17.53 (con cambio a Mestre) con arrivo a Udine alle 19.51.