PADOVA “VAN GOGH”

PADOVA “VAN GOGH”

€ 80 a persona

Mercoledì 6 gennaio 2021
Mostra “VAN GOGH. I colori della vita”

SCARICA PROGRAMMA

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:€ 80,00 calcolato su 25 partecipanti

LA QUOTA COMPRENDE: viaggio in pullman GT riservato, IVA e pedaggi inclusi; ingresso e visita guidata alla
mostra e al Palazzo della Ragione; assicurazione medica (massimale € 1.000,00).

LA QUOTA NON COMPRENDE: il pranzo; gli extra di carattere personale e tutto quanto non riportato nel
programma di viaggio ed alla voce “La quota comprende”.
N.B.: durante lo svolgimento del viaggio verranno prese tutte le precauzioni per rispettare le norme di distanziamento sociale (a bordo del pullman e durante le visite). Si consiglia tuttavia di portare la propria mascherina da indossare all’occorrenza e di disinfettarsi costantemente le mani.

RECESSO/ANNULLAMENTO: qualora il viaggiatore intenda recedere dal contratto, qualunque sia il motivo della rinuncia, avrà diritto al rimborso della somma versata, al netto delle penali che verranno comunicate in agenzia.
Polizza responsabilità civile: Unipolsai Assicurazioni Spa N. 100134738 Autorizzazione regionale n.° 634 del 29/10/1984
“Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 17 della legge 6 febbraio 2006 n.38 – La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all’estero”.

1 giorno
  • Departure
    Fogliano Redipuglia
  • Departure Time
    7.30
  • Return Time
    21
1
Programma
Ore 7.30 partenza in pullman da Fogliano Redipuglia (fermata autobus davanti alla Chiesa) e a seguire da Ronchi dei Legionari (fermata autobus “La Damigiana”), quindi proseguimento in direzione di Padova.

Trasferimento presso il Centro Altinate San Gaetano per la visita guidata alla mostra “VAN GOGH. I colori della vita” (ingressi prenotati per le ore 10,10 – 10,20). Questa esposizione, forte di oltre cento opere, con venti musei prestatori e ovviamente al primo posto il Kroller-Muller, ha l’ambizione di inserire Van Gogh nel flusso del suo tempo, nella precisa relazione con altri artisti che per lui hanno contato.
Un’esposizione che dunque non si ferma a una visione esclusivamente monografica, ma presenta l’opera del grande artista olandese con tanti approfondimenti non così usuali da vedersi, e in questo modo colloca quell’opera meravigliosa entro non abituali confini. Dai due anni nelle miniere del Borinage in Belgio, al tempo nel Brabante olandese, fino agli anni francesi che la mostra indaga in modo approfondito. Con alcune presenze certamente poco attese in un progetto rivolto anche al grande pubblico. Per sancire ancora una volta come sia possibile tenere insieme studio, approfondimento ed emozione.

Tempo a disposizione per il pranzo libero.
Nel pomeriggio visita guidata del contro storico di Padova con l'interno del Palazzo della Ragione. Con i suoi 82 metri di lunghezza e i 27 di larghezza il Palazzo della Ragione, l'antica sede dei tribunali cittadini di Padova, è una delle ampie aule sospese in Europa. Riconosciuto come uno dei più celebri monumenti civili eretti in Europa all'epoca dei comuni, l'edificio fu innalzato a partire dal 1218. Tra il 1306 e il 1308, fra Giovanni degli Eremitani trasformò i tre grandi ambienti in cui era suddiviso il piano superiore in un'unica sala, ideando una nuova copertura a forma di carena di nave rovesciata. A cavallo del primo decennio del Trecento a Giotto e bottega viene affidato il compito di affrescare le pareti della grande sala, il ciclo però fu distrutto dall'incendio che nel 1420 mandò in cenere l'archivio dei Carraresi.
Gli affreschi furono ripristinati dal maestro padovano Nicolò Miretto con la collaborazione di Stefano da Ferrara e di altri pittori sulla base degli studi di Pietro d'Abano, facoltoso studioso del suo tempo. Il ciclo di affreschi è suddiviso in 333 riquadri, si svolge su tre fasce sovrapposte, ed è uno dei rarissimi cicli astrologici medievali giunti fino ai nostri giorni.

Nel tardo pomeriggio partenza per il rientro.