UMBRIA E MARCHE

UMBRIA E MARCHE

€ 745 a persona

29 APRILE – 02 MAGGIO 2023

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

EURO 745,00 (minimo 25 partecipanti)   –   EURO 700,00 (minimo 30 partecipanti)

 

LA QUOTA COMPRENDE: viaggio in pullman GT. pedaggi compresi; sistemazione in hotel 3 stelle, in camera a due letti; trattamento di mezza pensione in hotel, bevande incluse (½ minerale – ¼ vino); pranzo in azienda vinicola il secondo giorno; il pranzo dell’ultimo giorno, visite guidate come da programma; ingresso al museo della carta di Fabriano, a Palazzo Trinci e all’Oratorio della Nunziatella di Foligno, Galleria Nazionale di Perugia, Cappella Baglioni di Spello, visita di un frantoio con degustazione di olio, la polizza di assicurazione medico/sanitaria (massimale € 1.000,00), bagaglio (massimale € 500,00). E’ inclusa anche la “Cover stay” (massimale € 2.500,00): in caso di fermo sanitario dell’assicurato disposto dall’autorità competente (fermo che può avvenire al momento del suo arrivo presso la destinazione oppure durante tutto il corso del viaggio o in caso di dichiarata
quarantena con permanenza forzata sul posto) l’assicurazione rimborserà gli eventuali costi essenziali indispensabili per vitto e sistemazione alberghiera sostenuti per la permanenza forzata.


LA QUOTA NON COMPRENDE: il pranzo del primo e del terzo giorno, il noleggio degli auricolari (quantificato in €10,00), la tassa di soggiorno, le mance, gli extra in genere e tutto quanto non espressamente previsto dal programma e alla voce “la quota comprende”.
Sarà possibile al momento dell’iscrizione al viaggio richiedere l’emissione di una polizza facoltativa a copertura delle penali dovute in caso di annullamento del viaggio per motivi di carattere sanitario (ATTENZIONE! VENGONO SEMPRE ESCLUSE LE MALATTIE CRONICHE E/O PREESISTENTI ALLA DATA DI STIPULAZIONE DELLA POLIZZA). Il costo di tale polizza è di € 35,00. Condizioni di polizza disponibili presso le nostre sedi.


ANNULLAMENTI
Qualora il viaggiatore intenda recedere dal contratto al di fuori delle ipotesi elencate nelle condizioni di
partecipazioni, qualunque sia il motivo della rinuncia, saranno applicate le seguenti penali:
-solo la quota di iscrizione (se non prevista, euro 20 per spese agenzia) fino a 60 giorni prima della partenza
-10% della quota di partecipazione per rinunce fino a 30 giorni lavorativi prima della partenza,

-25% della quota di partecipazione fino a 21 giorni lavorativi prima della partenza
-50% della quota di partecipazione fino a 11 giorni lavorativi prima della partenza
-75% della quota di partecipazione fino a 3 giorni lavorativi prima della partenza
-nessun rimborso dopo tale termine.
Sabato e festivi sono esclusi dal computo dei giorni.
In ogni caso il premio delle assicurazioni facoltative non verrà rimborsato.
Nel caso in cui una camera multipla diventi singola, la persona rimanente in singola dovrà corrispondere il relativo supplemento.


ISCRIZIONI E PAGAMENTI: le iscrizioni si ricevono previo versamento di un acconto di € 190,00 a persona. Il saldo va versato 1 mese prima della partenza.


Polizza responsabilità civile: Navale Assicurazioni Spa n° 100134738 Autorizzazione regionale n.° 634 del 29/10/1984 Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’articolo 17 della legge n.38/2006 – La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all’estero.

1
PROGRAMMA DI VIAGGIO: 1° GIORNO: FRIULI VENEZIA GIULIA – FABRIANO pranzo libero – cena in hotel Partenza in pullman in direzione delle Marche. Soste varie e pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a Fabriano. Circondata da uno splendido paesaggio verde, Fabriano è stata a lungo un importante crocevia culturale, dove sorsero cantieri architettonici e pittorici che diedero vita alla cosiddetta "scuola fabrianese". Il suo centro storico è ricco di chiese e palazzi, tra cui ricordiamo la Cattedrale di San Venanzio, che conserva affreschi di Allegretto Nuzi e opere di Orazio Gentileschi; il Palazzo del Podestà del 1255; l’Oratorio della Carità e il Teatro Gentile da Fabriano, ricostruito nel 1884 sulle ceneri di un teatro precedente e dedicato al grande pittore autoctono. Ma Fabriano è famosa soprattutto per essere una delle pochissime città al mondo dove ancora oggi si fabbrica carta a mano. La visita si conclude pertanto nel noto Museo della Carta e della Filigrana, dove verrà illustrato il modo in cui venivano lavorate le filigrane già dal XIII secolo. Al termine sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 2° GIORNO: FOLIGNO - SPOLETO pranzo in azienda vinicola – cena in hotel Prima colazione in hotel e mattinata dedicata alla visita guidata di Foligno. Il centro storico della città conserva edifici religiosi e palazzi signorili di assoluto pregio. In piazza della Repubblica, fulcro della vita sociale e civile già dal Medioevo, si affacciano: il palazzo Comunale, di facciata neoclassica; palazzo Trinci (visita interna), oggi Museo della Città, che conserva splendidi affreschi quattrocenteschi, alcuni dei quali attribuiti a Gentile da Fabriano; il Duomo, dedicato al santo patrono Feliciano, con ricco portale scolpito dai maestri Rodolfo e Binello (1201); palazzo Orfini, dove nel 1472 venne stampata la prima edizione della Divina Commedia e il palazzo del Podestà, sede della magistratura comunale dagli inizi del XIII secolo. Vicino sorge l'Oratorio della Nunziatella (visita interna), pregevole esempio di architettura rinascimentale con affreschi del Perugino. Al termine breve visita di un frantoio con degustazione di olio. Pranzo tipico in azienda vinicola con degustazione di vini. Nel pomeriggio trasferimento a Spoleto e visita guidata della città. Spoleto è tra le più affascinanti città d'arte dell'Umbria. Più di 2000 anni di arte e cultura ed eventi internazionali la rendono un luogo di bellezze uniche. Si estende sul colle Sant'Elia, ai piedi del bosco sacro di Monteluco. Straordinariamente ricca d'arte di ogni epoca e protagonista di eventi prestigiosi, come il Festival dei Due Mondi. Spoleto è tra le città simbolo della cultura internazionale. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 3° GIORNO: PERUGIA - SPELLO pranzo libero – cena in hotel. Prima colazione in hotel. Partenza per la visita guidata di Perugia. Importante centro etrusco, prosperoso Municipio romano, famosa città medievale, Perugia conserva gelosamente i resti delle antiche civiltà all’interno di un contesto culturale e sociale d’eccezione, dove tradizione enogastronomica e artigianale convivono con l’avanguardia di realizzazioni artistiche contemporanee e l’energia dei grandi eventi. Si visiterà anche la Galleria Nazionale La lunga storia dell’arte umbra, infatti, a partire dalla metà del Duecento si dipana attraversando i secoli della pittura medioevale e rinascimentale dei quali sono protagonisti maestri umbri come il Maestro di San Francesco, toscani come Nicola e Giovanni Pisano, Arnolfo di Cambio, Duccio di Boninsegna e marchigiani come Gentile da Fabriano e Lorenzo Salimbeni. Il percorso prosegue attraverso il primo Rinascimento con opere di Beato Angelico e Benozzo Gozzoli fino a giungere al polittico di Sant’Antonio di Piero della Francesca. Il museo conserva anche la più vasta raccolta al mondo di opere di Pietro Perugino, oggi radunate in due sale: una raccoglie la produzione giovanile, l’altra le opere dell’età matura e tarda del pittore. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento a Spello e visita guidata del borgo. Fra le città della zona è quella che sicuramente annovera il maggior numero di testimonianze di epoca romana; la cinta muraria, poi fondamenta per quella medioevale, i resti del teatro, dell' anfiteatro, delle terme e le splendide Porta Consolare, Porta Urbica e Porta Venere di epoca augustea. Salendo verso l' alto si raggiunge la chiesa costruita fra il XII e il XIII secolo di Santa Maria Maggiore che ha al suo interno il più grande tesoro della cittá; é infatti qui la splendida Cappella Baglioni, sul lato sinistro della navata, dipinta dal Pinturicchio con le immagini dell' Annunciazione, della Natività e della Disputa al Tempio, oltre ad altri affreschi dello stesso autore nelle cappelle della crociera e del Perugino sui pilastri di accesso al presbiterio. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento. 4° GIORNO: JESI – FRIULI VENEZIA GIULIA pranzo in ristorante. Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata di Jesi. Situata a metà strada tra il mare e la montagna, Jesi è uno scrigno di storia, arte e cultura. Il borgo è circondato da mura quattrocentesche fra le meglio conservate della regione. Passeggiando tra chiese, palazzi, piazze e vicoli, si respira un'atmosfera di altri tempi. Tra i luoghi più importanti del centro storico ricordiamo: Piazza Federico II (in cui sorge la cattedrale di San Settimio), Palazzo Ricci, Palazzo della Signoria, Piazza della Repubblica e il Teatro Pergolesi. Pranzo in ristorante tipico. Partenza per il rientro. Arrivo previsto in serata.